Regolamento GDPR, pubblicate le prime linee guida. Verso un nuovo modo di gestire la privacy

Posted by

Office Automation, 7 Marzo 2017

In tre documenti ufficiali le prime indicazioni relative al nuovo Regolamento UE sulla Data Protection, che diverrà applicabile il 25 maggio 2018. Si tratta di un primo tentativo di fornire dei chiarimenti su istituti di particolare rilevanza come l’Autorità capofila e di risolvere nodi problematici quali la definizione di trattamenti “su larga scala” o la figura del Data Protection Officer (DPO). Il punto di Gabriele Faggioli, giurista.

Il 13 dicembre 2016 il Gruppo di Lavoro art. 29 ha pubblicato tre documenti contenenti indicazioni e raccomandazioni relative al nuovo Regolamento UE n. 679/2016 (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, RGPD, o General Data Protection Regulation, GDPR), che diverrà definitivamente applicabile a decorrere dal 25 maggio 2018.

Essi riguardano, in particolare, il diritto alla portabilità dei dati, il Responsabile per la protezione dei dati (“Data Protection Officer”) e l’”Autorità capofila” che fungerà da “sportello unico” per i trattamenti transnazionali.

Leggi l'articolo per intero su Digital4.biz

 

L’Avv. Faggioli è stato uno dei relatori del nostro seminario “Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati” il 6 aprile 2017.

Non sei riuscito a partecipare al seminario? Clicca qui.

 

Tags