Stampante Laser o Inkjet? Questo è il dilemma.

Fare la scelta giusta nell’individuazione della stampante più adatta alle tue esigenze lavorative può sembrare apparentemente una questione di secondo ordine, quando, in realtà, una stampante inadeguata potrebbe compromettere la tua attività.

Con questo breve articolo vogliamo mettere in evidenza i punti di forza e quelli più critici delle due più diffuse modalità di stampa, Laser e Inkjet (o a getto d’inchiostro). È doveroso dire, sin dall’inizio, che non esiste in assoluto LA stampante migliore: poiché le due tipologie ricorrono a differenti approcci tecnologici, ciascuna di esse è adeguata per una determinata situazione lavorativa piuttosto che un’altra.

Più precisamente, le Inkjet usano una o più cartucce (a seconda che si tratti di stampa in bianco e nero o a colori) contenenti inchiostro liquido che viene spruzzato sul foglio dopo essere passato da ugelli di piccolissime dimensioni. A causa della natura liquida dell’inchiostro la carta può risultare leggermente umida al momento della stampa, pertanto è consigliabile lasciarla ad asciugare per qualche secondo. La tecnologia delle stampanti Laser invece, riporta l’immagine da riprodurre, attraverso un laser, appunto, su un rullo magnetico che con la luce si carica, acquisisce l’immagine in negativo, immagazzina il toner per poi riportarlo sulla carta.

Quando si parla di inchiostro nel caso delle Inkjet e di toner per le Laser, la differenza non è solo di tipo terminologico: come già evidenziato, l’inchiostro contenuto nelle cartucce delle Inkjet è ti tipo liquido e, col tempo, se non utilizzato frequentemente, potrebbe seccarsi con la spiacevole conseguenza di dover gettare via la cartuccia; al contrario, il toner racchiuso nei contenitori delle laser è di tipo polveroso, motivo per cui l’utilizzo sporadico non ne compromette il funzionamento.

Veniamo ora ai costi da sostenere. Fino a qualche anno fa si poteva notare una considerevole differenza di prezzo nell’ottenimento dell’una stampante piuttosto che dell’altra: le stampanti laser costavano di più. Questo gap è andato man mano diminuendo, per cui la discriminante è meno percepibile. La differenza di prezzo, oltre che per l’acquisto originario della macchina permane anche in relazione ai ricambi. È necessario aggiungere, tuttavia, che, sebbene i toner siano più costosi sono anche più durevoli. La più elevata autonomia di copie va ad abbattere il costo di acquisto sia della macchina, sia dei ricambi se si ha un’elevata quantità di stampe da effettuare. Nello specifico, le stampanti Inkjet hanno un costo per pagina che si aggira attorno ai 7-8 cent/pagina per la stampa b/n (e 10 cent/pagina per quella a colori) contro la media di 6 cent/pagina della stampa b/n delle stampanti laser. (fonte: guide-informatica.com)

La variabile, però, che veramente fa la differenza nella scelta della stampante riguarda la qualità di stampa che vogliamo ottenere. È indubbio che per le stampe fotografiche le Inkjet siano le più adatte, seppur a fronte di un importante costo per copia. Se invece, si effettuano tante stampe in bianco e nero oppure anche a colori, ma a livello non professionale, allora bisogna proiettarsi verso una Laser.

Insomma, non esiste una soluzione vincente per tutti, ma dipende dalle esigenze dell’utilizzatore. Le domande più importanti da porsi sono:

  • Qual è il numero di pagine che stampo ogni giorno?
  • Quanto sono importanti per me le stampe a colori?

Se ti serve stampare principalmente documenti di testo o di grafica semplice, la stampante laser è quella che fa al caso tuo, non solo dal punto di vista del prezzo, ma anche della qualità. Se, al contrario, hai l’esigenza di stampare soprattutto fotografie, una stampante Inkjet ne sarà all’altezza, a fronte, però, degli elevati costi di gestione e una minore velocità di stampa.

In questa tabella comparativa mettiamo a confronto le principali caratteristiche delle due tipologie di stampanti.

Hai bisogno di chiarimenti e delucidazioni per individuare la stampante più adatta alle tue esigenze? 

Non esitare a  contattarci.

Office Automation, 27.01.2017

Contatti

Vuoi richiedere una consulenza gratuita?
Vuoi provare le app gratuite per multifunzioni Ricoh? 

Scrivici, un nostro incaricato risponderà alle tue richieste

Continua

Resta aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.