Parola chiave? Dematerializzazione

Il core business dell’azienda è da sempre legato al printing, settore che però nei 35 anni successivi alla nascita di Office Automation si è estremamente evoluto: se prima ci occupavamo di vendere “semplici” fotocopiatrici oggi siamo fornitori globali di tecnologie all’avanguardia per l’ufficio a 360°. Significa che proponiamo ai nostri clienti soluzioni in grado di rendere più razionali, produttivi ed economici i processi aziendali garantendo tutta l’assistenza necessaria per arrivare a migliorare efficacia e risultati.

L’evoluzione dei mercati impone continui sviluppi tecnologici e culturali e per stare sul mercato l’azienda di Grego Alberto continua ad investire in ricerca e formazione del personale così da essere sempre pronta a risolvere le esigenze della clientela.

La mission aziendale ha tre obiettivi:

  • Essere punto di riferimento per chi identifica nell’innovazione tecnologica uno strumento indispensabile per rendere più produttivo ed economico il lavoro dell’ufficio;
  • Instaurare con il cliente un rapporto di fiducia basato su trasparenza, fedeltà e correttezza;
  • Promuovere un business etico ed eco-sostenibile.

Da qui il pacchetto completo che Office Automation fornisce per semplificare e ottimizzare le risorse dentro un ufficio: servizi IT, visual communication, produzione-stampa-gestione documentale, reti e connettività, cloud-backup-disaster recovery. Un progetto unico, che va oltre la semplice vendita di “macchine”, e che comprende l’intera gamma di tecnologie più all’avanguardia in grado di far funzionare al meglio il lavoro in ufficio, sempre più digitale e sempre meno cartaceo. I documenti sono il cuore di un’azienda, racchiudono tutte le informazioni che la riguardano, rappresentano l’elemento più utilizzato per prendere decisioni, fare valutazioni, pianificare strategie. Per questo motivo il modo di generarli, conservarli e distribuirli è ciò di cui si occupa Office Automation nell’ottica di farlo ottimizzando tempi e fruibilità: l’obiettivo è proporre soluzioni di eccellenza, sempre più digitalizzate, per l’intera filiera ufficio. La parola magica è dematerializzare.

Parliamo di numeri: il vantaggio generale, tradotto in cifre, è del 15% rispetto ai costi diretti (meno carta, meno telefono, meno cancelleria) con risparmio sensibile anche sui costi indiretti (ad esempio per l’invio di una fattura).

Office Automation, con i suoi 30 dipendenti e una nuova sede in Viale del Commercio pensata per essere “spazio di incontro e laboratorio di idee“, vuole anche fare e offrire cultura, grazie ad un nuovo modo di fare business, più attento all’ambiente. Nella sede si organizzano inoltre convegni e si allestiscono mostre, sempre per rispondere alla mission aziendale che non è solo quella di fare utile ma anche cultura.

Ad occuparsi di questo, e non solo, c’è la figlia Francesca, arrivata in azienda nel 2015 dopo anni di esperienza fuori, in grado di portare la sua visione di giovane imprenditrice in un settore che per essere competitivo deve essere sempre aggiornato e aperto alla sperimentazione.

Il suo ruolo è quello di Responsabile dei processi di organizzazione, prima tappa di un passaggio generazionale che anche in Office Automation, come in tutte le aziende di famiglia, è sempre molto delicato.

[Quotidiano L’Arena, Camilla Ferro, 08/10/2016, http://bit.ly/2dZC2FC]

Contatti

Vuoi richiedere una consulenza gratuita?
Vuoi provare le app gratuite per multifunzioni Ricoh? 

Scrivici, un nostro incaricato risponderà alle tue richieste

Continua

Resta aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.