Fatturazione Elettronica B2B…1 mese al via!

Manca meno di un mese all’avvio della fatturazione elettronica tra privati.

Agenzia delle Entrate e Agenzia dell’Italia digitale hanno formalizzato l’annuncio che il modello utilizzato per la generazione e la trasmissione delle fatture elettroniche verso la PA è stato adeguato.

Pubbliche Amministrazioni e loro fornitori, così come tutti i soggetti che intendono utilizzare il Sistema di Interscambio per la fatturazione tra privati, dovranno configurare i propri sistemi informatici per utilizzare, esclusivamente il nuovo tracciato XML e il relativo schema XSD per tutte le trasmissioni di fatturazione, come previsto dal D.lgs. n. 127/2015.

Attraverso l’utilizzo del Sistema di Interscambio,  le fatture trasmesse verranno direttamente acquisite dal fisco, sgravando di oneri e adempimenti gli utenti.

Attraverso questo sistema, l’emittente avrà inoltre la certezza dell’avvenuta consegna al destinatario e della corretta ricezione della fattura. Per inciso, le nuove specifiche anticipano di pochi giorni l’avvio del regime dei nuovi controlli sui tracciati XML, che SdI realizzerà dal 1 dicembre 2016.
Questo significa che la fattura sarà rifiutata nel caso il riscontro non sia positivo.

Incentivi per la trasmissione telematica delle fatture e dei corrispettivi:

– No alle presentazione delle comunicazioni relative allo spesometro

– no comunicazioni black list

– no comunicazione acquisti effettuati da operatori di San Marino

– no Modelli Intrastat

– no comunicazione dei dati relativi ai contratti stipulati dalle società di leasing

– priorità per i rimborsi Iva entro tre mesi dalla presentazione della dichiarazione

– termini di accertamento ridotti di un anno solo per i soggetti che garantiscano anche la tracciabilità dei pagamenti.

Le nuove specifiche tecniche del formato fatturaPA sono state aggiornate e pubblicate sul sito www.fatturapa.gov.it.

 

Fonte: Comunicato Stampa Agenzia delle Entrate – http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/index.htm

Contatti

Vuoi richiedere una consulenza gratuita?
Vuoi provare le app gratuite per multifunzioni Ricoh? 

Scrivici, un nostro incaricato risponderà alle tue richieste

Continua

Resta aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.